Welcome at SGB CISL Schule Scuola! Your currently used browser is outdated, probably insecure, and may cause display errors on this website. Here you can download the most recent browsers: browsehappy.

Temi

Formazione obbligatoria docenti di sostegno senza specializzazione a.s. 2022/23

♠  Delibera n.316/22, art. 17 “Individuazione dei docenti per l’insegnamento del sostegno”, comma 4  (nell’area download)

♠  Delibera n.961/22, art.22 “Elenchi per il sostegno ad alunni portatori di handicap”

L’iscrizione al corso di almeno 25 ore (vedasi art. 17 nell’area download) è obbligatoria solo per gli insegnanti:

  • privi di alcuna priorità ( le priorità sono U4 – W – X, vedi delibera 961/22, art. 22)
  • che abbiano stipulato un contratto sul sostegno per almeno 180 giorni e in misura di almeno 50% di un incarico pieno (11 ore primaria – 9 ore secondaria).

  il docente ha la possibilità di iscriversi con riserva nella ragionevole previsione di raggiungere i requisiti richiesti entro l’anno scolastico in corso (es. proroga/conferma del contratto)

Informazioni corso a.s. 2022/23 (programma di massima nell’area download)

  • incontro introduttivo (Teams) lunedì 14 novembre a partire dalle ore 15:30
  • il corso si svolgerà interamente online sulla piattaforma e-learning COPERNICUS; indicazioni operative sulla modalità di accesso verranno fornite nel corso dell’incontro introduttivo che si terrà il 14 novembre 2022
  • i tempi di studio sono gestibili autonomamente dal corsista tenendo conto che il percorso dovrà terminare entro e non oltre il 03.02.2023
  • il colloquio finale con discussione sull’esperienza in classe e sui moduli affrontati si terrà lunedì 6 e martedì 7 febbraio 2023 a partire dalle ore 14:30 e non viene conteggiato nelle 25 ore di frequenza obbligatorie così come l’incontro introduttivo.

  iscrizione al corso: l’iscrizione avviene tramite il modulo presente nell’area download; il modulo viene inviato entro il 04.11.2022 all’Intendenza scolastica italiana dalla segreteria scolastica dell’istituto presso cui il docente presta servizio